Archivi categoria: Attività

Avvisi 1-2 Novembre

Martedì 1 Tutti i santi (festività di precetto)

Ss. Messe 10:0011:30 plurintenzionale in suffragio di tutte le anime dei cari defunti che saranno comunicati per iscritto in busta con un’offerta per la carità della chiesa

Mercoledì 2 Commemorazione dei fedeli defunti

Ss. Messe 7:50 – 10:00

18:00 S.Messa in suffragio dei defunti padri, fratelli dell’Oratorio Secolare, benefattori della Congregazione. Al termine canto del Vespro dall’ufficio dei defunti e benedizione eucaristica


Condizioni per l’acquisto dell’indulgenza

(applicabile solo ai defunti)

a) Comunione sacramentale

b) Distacco da ogni affetto al peccato

c) Confessione entro 8 giorni (lucrabile più di un’indulgenza con una sola confessione permanendo in stato di grazia)

d) Preghiera di Pater, Ave, Gloria, secondo le intenzioni del Sommo Pontefice

dal 1° al 8 novembre incluso:

e) pia pratica di devota visita del cimitero con preghiera anche solo mentale

dal mezzogiorno del 1° novembre e per tutto il 2 novembre

e) visita di una chiesa con recita del Credo e Padre Nostro

Sant’Ignazio in oratorio

Anche quest’anno si è tenuto un incontro di oratorio in onore di Sant’Ignazio, titolare della nostra chiesa. Sono leggibili sotto i tre interventi di p. Corrado Sedda che ha presentato cenni biografici e letteratura del Santo, oltre alla connessione storica con la nostra chiesa. Alternati alle riflessioni si sono eseguiti quattro brani di musica sacra: Più presso a te Signor (J.S.Bach), Panis angelicus (C.Frank), Angele Dei (P.Rowlands-Gabriel’s Oboe), Pietà Signore (A.Stradella);suonati da un quartetto d’archi composto da Antonio Bajardi (1° violino), Maria Rita Brunaccini (2° violino), Carmelo Fallea (viola), Francesco Pusateri (violoncello) e Carlo Licata (tastiera); le voci cantanti erano prestate da Salvo Diana (tenore) e Alessandra Maria Urrata (soprano).

Presentazione su G.B.Naselli – relazioni

Con una discreta partecipazione di pubblico, malgrado la stagione estiva e i concomitanti festeggiamenti di S.Rosalia, martedì pomeriggio si è svolta l’annunciata presentazione del libro sul padre dell’Oratorio di Palermo, arcivescovo al tempo di Giuseppe Garibaldi. Pubblichiamo in questa pagina web i testi delle relazioni esposte e il video ripreso durante lo svolgimento. Alle relazioni sono seguiti due interventi di Ciro Lomonte (segretario nazionale di Siciliani liberi) e Luigi Culmone (pronipote di Naselli), ascoltabili nella registrazione video. Ringraziamo della presenza anche i tre familiari discendenti che hanno voluto esserci.

Mi congratulo con l’Autore e auguro che il suo pregevole volume abbia ampia divulgazione per favorire la conoscenza di un grande pastore non molto noto ma che ha molto onorato Palermo, prima come religioso e preposito esemplare nell’Oratorio della Olivella, dove ho trovato sempre vivo il suo ricordo, e successivamente come zelante Pastore della nsotra Chiesa palermitana, che nella Cattedrale ne ha accolto con grata memoria e venerazione le spoglie mortali nell’attesa della risurrezione” (dalla prefazione al libro del card. Salvatore De Giorgi)